Funzionale per natura. Efficace per natura.
Effettivo per natura.

[Microrganismi]: esseri viventi microscopici e utili in molti casi, che costituiscono con una percentuale del 70% la maggioranza della materie vivente.

I Microrganismi Effettivi (EM) sono una miscela liquida composta da batteri dell'acido lattico, batteri della fotosintesi e lieviti. Sono alla base di tutti i prodotti Multikraft che si ottengono per fermentazione. Nella fermentazione, le sostanze organiche (come erbe, melassa di canna da zucchero, ecc.) vengono trasformate da degli enzimi o dei microrganismi. Con l'aggiunta di microrganismi si possono formare anche sostanze altrimenti difficili o impossibili da produrre chimicamente.

Per realizzare i prodotti Multikraft vengono coltivati speciali microrganismi in un processo a più fasi con l'aiuto della melassa di canna da zucchero. In questo processo di fermentazione la melassa di canna da zucchero viene demolita e i Microrganismi Effettivi si moltiplicano. La particolare composizione degli EM rende il prodotto finale particolarmente pregiato e ricco di sostanze altamente antiossidanti e vitali (enzimi, vitamine, amminoacidi, sostanze bioattive, ...).

Il miglior esempio di fermentazione è dato dalla produzione di crauti. In questo procedimento da un cavolo cappuccio, nella sua forma grezza povero di vitamina C, si produce un'alimentazione ricca di vitamina C. I responsabili di ciò sono i batteri fermentativi, in questo caso soprattutto quelli dell'acido lattico. 

I prodotti con Microrganismi Effettivi

  1. influenzano positivamente l'ambiente microbico (terreno, piante, pelle, superfici in casa, ...) e lo rigenerano.I
  2. sono "viventi" e agiscono continuamente in ogni ambiente in cui vengono impiegati. In questo modo predominano i microrganismi rigenerativi, scalzando i germi patogeni.I
  3. trovano impiego laddove vivono batteri: nel terreno e sugli organismi vegetali (giardini e ambienti agricoli), nell'allevamento di animali, sulla pelle (cosmesi), in stagni e nelle acque o nella pulizia.I
  4. accelerano la trasformazione delle sostanze organiche ed evitano i problemi di marcescenza.

Gli antiossidanti nei Microrganismi Effettivi sono in grado di neutralizzare i radicali liberi, e favoriscono un milieu rigenerativo.

Ossidazione: è l'unione di qualunque sostanza con l'ossigeno (ad es. ferro + ossigeno = ruggine; mela tagliata + ossigeno = superficie marrone). Nell'ossidazione può verificarsi un aumento dei radicali liberi, pericolosi per il milieu in cui si manifestano.

Antiossidazione: impedisce l'unione delle sostanze con l'ossigeno o la annulla (ad es. la ruggine non si forma o viene eliminata, la superficie della mela rimane chiara più a lungo).

 I Microrganismi Effettivi producono antiossidanti in grandi quantità. Questi sono composti soprattutto da: polisaccaridi, minerali chelati con attività catalitica, in quantità contenute anche vitamina C ed E nonché oligoelementi.

Ci sono in linea generale tre tipi di microrganismi:

  • microrganismi riducenti/degenerativi /putrefattivi
  • microrganismi neutrali, opportunisti
  • microrganismi rigenerativi/fermentativi

I Microrganismi Effettivi sono da ricondursi al tipo rigenerativo. Possono evitare direttamente e indirettamente la marcescenza in tutte le sostanze, mantenendo sano l'ambiente e ciò che è vita.

Il tipo degenerativo dei microrganismi si comporta esattamente in modo opposto a quello rigenerativo. I microrganismi neutrali costituiscono il gruppo più cospicuo e seguono, secondo il cosiddetto principio di dominanza, il gruppo che in un sistema è predominante. Se quindi noi creiamo un milieu in cui a predominare sono i microrganismi rigenerativi, quelli neutrali seguiranno il processo di rigenerazione. L'impiego di Microrganismi Effettivi EM apre perciò orizzonti del tutto nuovi in molti settori della vita.

Multikraft utilizza i cookie per rendere la vostra visita il sito il più piacevole possibile. Usando il sito l'utente acconsente a questo. saperne di più
Essere d'accordo